Paolo Gramaglia *

Paolo Gramaglia è uomo e professionista di grande esperienza, maturata in giro per il mondo. Dopo gli studi matematici, che gli hanno conferito un senso di precisione mentale importante, si è formata in lui l’idea che “da grande” voleva fare il cuoco.

Nel 2006 sale al timone del President, raggiungendo in poco tempo grandi traguardi, primo tra tutti, la stella Michelin.
L’introduzione al suo menù, “Il successo della gastronomia è nella tradizione, basta solo saperla interpretare senza nostalgia”, sintetizza appieno l’idea di cucina dello chef Gramaglia, che diventa arte attraverso doti personali, creatività, ispirazione e sapienza.

Ogni anno la “filosofia Gramaglia” si arricchisce di un nuovo filo conduttore, come, ad esempio, “sottrarre per moltiplicare”. Cosa significa? Sottrazione degli elementi che, al contempo, eleva la sensazione di appagamento per l’ospite. In sala hanno seguito lo chef sottraendo coperti, per aumentare la maniacale cura del dettaglio nel servizio; in cucina “lo hanno dovuto seguire”, sottraendo elementi per esaltare le sensazioni di piacere dei piatti.

 

fonte: https://www.ristorantepresident.it/it/chisiamo/paologramaglia

Lascia un commento